collirio con aloe vera

Collirio con aloe vera per combattere l’allergia

Combattere l’allergia non è semplice, ma utilizzando dei rimedi naturali fai da te privi di effetti collaterali e funzionali, potrai alleviare i sintomi tipici e vivere la giornata al meglio. La vista in particolare è quella che viene colpita quando si parla di allergie stagionali, tipiche dell’autunno e della primavera. Il collirio è un potente amico dei soggetti allergici. Mentre i prodotti farmaceutici sono spesso costosi e in piccolissimi formati, quelli fai da te sono economici e sicuri.

Le proprietà dell’aloe vera come collirio

L’allergia non è nient’altro che una risposta errata del sistema immunitario ad una sostanza esterna che viene introdotta nel corpo, e che questo la percepisce come dannosa anche quando non lo è. La sostanza, conosciuta come allergene, viene attaccata dall’organismo che genera appunto la reazione allergica per proteggersi. Tra i sintomi tipici dell’allergia non di tipo alimentare, ma di tipo “ambientale”, ovvero quella che si ha nei confronti di polline, graminacee e parietaria ad esempio figurano:

  • Asma
  • Naso chiuso
  • Arrossamento degli occhi
  • Bruciore agli occhi
  • Lacrimazione

aloe vera allergia agli occhi

Il gel di aloe vera trova tantissime applicazioni, tra cui come rimedio per combattere l’allergia agli occhi. Le potenti proprietà antinfiammatorie dell’aloe aiutano a contrastare i sintomi. In particolare i polisaccaridi e gli antrachinoni presenti nell’aloe attenuano i segni tipici dell’allergia aiutando l’organismo a tollerare gli allergeni. L’aloe è un rimedio molto valido per svariate tipologie di allergie; per combattere i sintomi legati al sistema visivo non c’è modo migliore di adoperare un collirio all’aloe vera fai da te.

Ricetta collirio all’aloe fai da te

L’aloe vera in gel pura per essere utilizzata sotto forma di collirio ha bisogno di essere diluita e filtrata più volte. Gli ingredienti sono: 10 ml di aloe vera, 50 ml di acqua. Basta semplicemente mescolare i due elementi finché l’aloe non si scioglie per bene. Dopodiché filtra il prodotto ottenuto con una garza o un passino da the. Travasa il collirio in un contenitore con contagocce. Conserva il prodotto in un contenitore ermetico a riparo della luce e dal caldo. Utilizza il collirio di aloe vera al momento del bisogno.

Il tuo Carrello